top of page
  • Immagine del redattoreKamala Yoga Studio

ASTEYA - Non rubare

Carissimi Yogin e carissime Yogini, Annunciamo il prossimo workshop Yoga, che terrà Milena sabato 2 Aprile, seguendo il filone di quest'anno dedicato all'ASHTANGA - Gli 8 rami dello Yoga - Un percorso verso la liberazione dalla sofferenza ovvero verso la beatitudine.

Ogni percorso di yoga tradizionalmente segue “otto parti” (ashtanga, appunto, in sanscrito): yama (regole sociali), niyama (osservanze personali), asana (le posture fisiche), pranayama (le tecniche di controllo del respiro), pratyahara (una forma di ritiro introspettivo dai sensi), dharana (la concentrazione), dhyana (la meditazione) e samadhi (lo stato di risoluzione degli opposti nel superamento della coscienza stessa).

In questa serie di appuntamenti proporremo pratiche che esplorino ciascuna di queste otto parti, focalizzando ogni incontro su uno dei cinque yama, ossia gli atteggiamenti etici nei confronti del prossimo: ahimsa (non violenza), satya (veridicità), asteya (non appropriazione), brahmacharya (astinenza), aparigraha (non possessività).

Partecipare a tutti i seminari è auspicabile per avere una migliore visione d'insieme e un maggior approfondimento, ciò nonostante è possibile partecipare anche solo a un seminario, o a quanti desiderate. Infatti ogni incontro, oltre a una breve introduzione che dà l'idea del contesto, è completo ed esaustivo.

Sabato 2 aprile ASTEYA

Non rubare e la posizione di Hanumanasana

ore 10:00 – 12:00 Nella palestra di via Bocconi + In diretta Online + Registrazione

Quando le persone o le cose diventano oggetto del nostro desiderio di possesso, sviluppiamo aspettative e senso di attaccamento. Asteya racchiude questi concetti e viene tradotto come non rubare: andremo ad approfondire il significato in un senso più ampio, che si collega a tutti gli aspetti del sé, al valore della generosità e all’attenzione verso l’altro; con la pratica, esploreremo la posizione di Hanumanasana, il cui simbolismo richiama queste tematiche. Oltre a parlare di asteya da un punto di vista filosofico, seguiremo un approccio di yoga integrale e uniremo alla pratica di asana altri elementi, quali tecniche di respirazione, momenti di meditazione e uso di mudra.


Prenotazione obbligatoria via e-mail. La classe è aperta a tutti i tesserati e i soci, praticanti di ogni livello e neofiti dello yoga!!!

Comments


bottom of page