top of page
  • Immagine del redattoreKamala Yoga Studio

SHAUCHA - Purificazione

Carissimi Yogin e carissime Yogini,

Annunciamo con piacere il primo workshop Yoga di quest'anno, che terrà Silvia sabato 22 Ottobre, proseguendo il filone iniziato l'anno scorso sull' Ashtanga 'otto pratiche' inestricabilmente collegate, come il respiro, le posizioni e la meditazione, che mirano tutte all'obiettivo finale dello yoga, ossia la liberazione dalla sofferenza o meglio la beatitudine.

In questa nuova serie di appuntamenti focalizzeremo ogni incontro su uno dei cinque nyama, ossia le osservanze personali: Shaucha (purificazione), santosha (contentezza), tapa (autodisciplina), svadhyaya (studio di sè) e ishvara pranidhana (devozione a qualcosa di più grande). In questa occasione andremo alla scoperta del primo Nyama, SHAUCHA, la purificazione.

Partecipare a tutti i seminari è auspicabile per avere una migliore visione d'insieme e un maggior approfondimento, ciò nonostante è possibile partecipare anche solo a un seminario, o a quanti desiderate. Infatti ogni incontro, oltre a una breve introduzione che dà l'idea del contesto, è completo ed esaustivo.

Sabato 22 Ottobre SHAUCHA - Purificazione

Posizione di Ekapadakoundinyasa ore 10:00 – 12:00 Nella palestra di via Soderini + In diretta Online + Registrazione

Shaucha è tradotto come “pulizia o purezza” ed è una pratica yogica per purificare la mente, la parola e il corpo. La purificazione è uno scopo centrale di tutte le pratiche yogiche perché, secondo lo yoga, il corpo è considerato il tempio della nostra anima e se non è mantenuto puro non si può progredire lungo il sentiero spirituale. Gli yogi hanno scoperto che le impurità nel nostro corpo influenzano negativamente il nostro stato mentale, impediscono di connetterci al nostro spirito interiore e il raggiungimento della vera saggezza e della liberazione spirituale. Viceversa corpo e mente purificati accelerano il nostro sviluppo spirituale, possono creare uno stato di sattva, di pace, gioia e libertà. Come pratica ci dedicheremo in particolare alle torsioni che tonificano e depurano gli organi dell’addome, e ringiovaniscono e fortificano la colonna vertebrale. Raggiungeremo poi l'apice sperimentando la posizione di eka pada koundinya e la sua versione facilitata, che permetterà di percepire le sensazioni della versione definitiva e di migliorare oltre all’equilibrio anche la propria forza, flessibilità e resistenza muscolare. Come tutti questi appuntamenti, anche questo sarà sviluppato con un approccio di yoga integrale. Ovvero si declinerà in particolari posizioni, tecniche di respirazione, concentrazione e meditazione. Con un po’ di teoria e storia dello yoga.


Prenotazione obbligatoria via e-mail. La classe è aperta a tutti i tesserati e i soci, praticanti di ogni livello e neofiti dello yoga!!!

Comentários


bottom of page