top of page
  • Immagine del redattoreKamala Yoga Studio

TAPAS - La disciplina

Carissimi Yogin e carissime Yogini, Annunciamo con piacere il terzo workshop Yoga di quest'anno, che terrà Albertine sabato 28 Gennaio, proseguendo il filone iniziato l'anno scorso sull'Ashtanga 'otto pratiche' inestricabilmente collegate, come il respiro, le posizioni e la meditazione, che mirano tutte all'obiettivo finale dello yoga, ossia la liberazione dalla sofferenza o meglio la beatitudine.

In questa nuova serie di appuntamenti focalizzeremo ogni incontro su uno dei cinque nyama, ossia le osservanze personali: Shaucha (purificazione), santosha (contentezza), tapa (autodisciplina), svadhyaya (studio di sè) e ishvara pranidhana (devozione a qualcosa di più grande).


Partecipare a tutti i seminari è auspicabile per avere una migliore visione d'insieme e un maggior approfondimento, ciò nonostante è possibile partecipare anche solo a un seminario, o a quanti desiderate. Infatti ogni incontro, oltre a una breve introduzione che dà l'idea del contesto, è completo ed esaustivo.


In questa occasione andremo alla scoperta del terzo Nyama, TAPAS, la disciplina.

TAPAS e TITTIBHASANA la disciplina e la posizione della lucciola sabato 28 gennaio 2023

ore 10.00 – 12.00

Nella palestra di via Soderini + In diretta Online + Registrazione


Tapas è uno dei 5 niyama, ossia quegli atteggiamenti nei confronti di se stessi che a chi pratica yoga verrà naturale assumere. È generalmente tradotto con disciplina, austerità, autocontrollo. Letteralmente vuol dire bruciare, per purificarsi delle energie negative, nel corpo e nella mente. Rientra in un processo di elevazione spirituale, che si consegue tramite la disciplina fisica e mentale. Questa richiede impegno, sforzo, serietà, ma anche entusiasmo, assenza di sforzo, leggerezza. Implica forza di volontà ma anche elasticità mentale, ripiegamento interiore ma anche apertura al mondo, e si risolve in un equilibrio superiore in cui gli opposti sono superati.

Forza, elasticità, chiusura, apertura ed equilibrio servono anche per prendere un asana avanzato come Tittibhasana, la posizione della lucciola.

Nella lezione dedicata a questo asana, affronteremo un po’ di teoria dello yoga, faremo qualche tecnica di respirazione e, oltre alla pratica fisica, praticheremo la meditazione.

La classe è aperta a tutti i soci, praticanti di ogni livello e neofiti dello yoga!!!

Prenotazione obbligatoria via e-mail.

Per dubbi e domande resto a vostra disposizione.


Un abbraccio di cuore

Namaste



Comentários


bottom of page